Seleziona una pagina

La cucina a vista è un grande classico delle cucine moderne.

Spesso nasce dalla necessità di sfruttare al meglio gli spazi, ma può anche essere una scelta d’arredo per chi vuole eliminare le distinzione tra gli ambienti della casa.

Ma come arredare questa tipologia di cucina in modo da farla fondere perfettamente con il resto degli ambienti?

Vediamo insieme 5 idee!

1. Scegliere l’isola

cucina con isola biella
Cucina Pensarecasa

Scegliere una cucina con isola, o penisola, può essere l’idea perfetta come soluzione arredativa in queste tipologie di cucine.

L’isola infatti aiuta a suddividere gli spazi, permettendo però allo stesso tempo di creare continuità tra gli ambienti.

Non interrompe i momenti di condivisione e contribuisce a creare legame con la famiglia o con gli ospiti. Se si è alle prese con i fornelli, per esempio, si può continuare la conversazione senza interrompere il momento di condivisione.

Inoltre, aiuta ad aumentare gli spazi. Non sempre è facile trovare il posto per gli utensili della cucina soprattutto in queste soluzioni d’arredo. L’isola permette di aggiungere cassetti e scomparti.

2. Scaffali a vista

cucina stosa biella
Cucina Stosa

Usare scaffali a vista può essere molto utile come soluzione sia per fare ordine sia come elemento d’arredo.

Si possono riporre piante per dare un tocco in più all’ambiente, ma anche essere usate per esporre elementi di design o per riporre bicchieri.

Un’idea potrebbe essere quella di posizionarci delle bottiglie di liquore come fosse una zona bar.

3. Giocare con l’illuminazione

Cucina berloni biella
Cucina Berloni

L’illuminazione è un elemento importante per l’arredamento.

Nelle cucine a vista, presenti spesso negli spazi open space, l’illuminazione può essere un elemento da sfruttare a proprio vantaggio.

Posizionate delle lampade sopra l’isola è perfetto sia per illuminare il luogo di lavoro sia per dividere gli spazi.

In questo modo, renderanno lo spazio della cucina allo stesso tempo intimo e condiviso.

4. Usare stessi materiali e colori

cucine pensarecasa biella
Cucina Pensarecasa

Usare gli stessi materiali per la cucina e per il resto degli ambienti è fondamentale per creare una zona uniforme e piacevole.

Riprendete gli elementi della cucina e riusateli nel resto dell’ambiente e viceversa. Materiali come il legno o colori neutri come il bianco sono perfetti.

In questo modo sarà anche più facile giocare con tocchi di colore o particolari elementi d’arredo, come per esempio due pavimenti differenti.

Questi piccoli accorgimenti riusciranno a rendere accogliente e molto personale la vostra casa.

5. Scegliere gli elettrodomestici giusti

cucina berloni biella
Cucina Berloni

Scegliere gli elettrodomestici giusti per la propria cucina è molto importante.

Soprattutto nel caso di una cucina a vista é fondamentale scegliere soluzioni che possano aiutarci a ridurre al minimo gli odori e che siano anche belli dal punto di vista arredativo.

Una scelta potrebbe essere il piano ad induzione che non riscalda troppo l’ambiente non usando il fuoco vivo.
Fondalmentale è la scelta della cappa che riesca a raccogliere gli odori evitando che si diffondando in tutto l’ambiente.

Fortunatamente l’evoluzione tecnologica degli ultimi anni gioca a nostro favore.

In base al gusto personale si possono scegliere elettrodomestici free standing, esterni alla struttura della cucina, che diventano quasi oggetto di design con modelli esteticamente più ricercati.

Altrimenti elettrodomestici ad incasso che creano continuità nell’ambiente. Perfette anche in questo caso per soluzioni di cucine aperte o di piccola dimensione.

Scopri da Mobii Lanza le promozioni sulle collezioni cucine dei marchi Stosa, Berloni e Pensarecasa.

Scroll Up

Pin It on Pinterest